Direttiva Ecodesign

01.09.2023 : Termine da non dimenticare e da provvedere tempestivamente

Secondo il regolamento UE “Single Lighting Regulation” No. 2019/2020/EU, la 2a fase di eliminazione graduale delle sorgenti luminose inefficienti (= lampade e apparecchi di illuminazione con una sorgente luminosa non integrata) e dei dispositivi di controllo separati, che non possono più essere prodotte e immesse sul mercato, sarà attuata il 21 settembre 2023.

Vi ricordiamo che con la fase 1 dello stesso regolamento, dal primo settembre 2021 le seguenti lampade possono più essere prodotte e immesse sul mercato :
• Lampade fluorescenti compatte con alimentatore integrato e varie attacchi come E14 e E27, meglio conosciute come lampade a risparmio energetico.
• Lampade alogene ad alta tensione lineare (R7s > 2.700 lumen = circa 140 Watt)
• Lampade alogene a bassa tensione (con riflettore / GU4, GU5.3 ecc.

Dal 21 settembre 2023, verranno eliminati le seguenti lampade:
-Lampade T8 nelle misure 600, 1.200 e 1.500 millimetri
-lampade alogene con basi G9, G4, GY6.35.

Le lampade e i dispositivi di controllo che si trovano nei magazzini del produttore, dell’importatore e del rivenditore (grossisti, dettaglianti, negozi di bricolage, ecc.) nelle date definite, possono essere venduti senza limiti di tempo.

Quindi ricordate: fate la scorta o sostituite con Led!